martedì 27 dicembre 2016

Vecchie creazioni, Testate!!

Lo sterzo funziona veramente bene e in due si và benissimo, l'unico problema è l'eccessivo peso sulle ruote posteriori, infatti è bastato un minimo colpetto per sfondare entrambe le ruote posteriori!


 
Dovrò escogitare qualcosa per rinforzare le ruote posteriori il più possibile.

domenica 18 dicembre 2016

Vecchie creazioni, il ritorno...

Ed ecco il risciò a due piani, costruito in due giorni di fretta e furia nel 2010, adesso torna in auge dopo una disastrosa conservazione in magazzino, grazie al celo non si sono persi pezzi!





Con un paio di modifiche dovrebbe tornare a funzionare meglio di prima, il problema principale era lo sterzo e dopo un po di studio ho capito che il problema era l'angolo di ackermann, infatti prima le ruote erano tenute parallele da una catena con due pignoni saldati sulle forcelle, il difetto di questo sistema era proprio tenere le ruote parallele, invece in un veicolo a 4 ruote le ruote sterzanti per funzionare bene hanno due inclinazioni diverse. Per ovviare al problema l'unica soluzione è modificare lo sterzo sostituendo le catene con due bracci.



I due bracci non devono essere paralleli alla struttura ma devono puntare al centro delle due ruote dietro, nell'ultima foto potete vedere il filo che ho usato per orientarli.


Al più presto il test drive!!