venerdì 22 luglio 2022

Rifacimento spazzole acciaio!!

Capita a tutti di avere spazzole ridotte così, è un peccato buttarle :)
In ciclofficina ci sono sempre dei cavi freno usati o ritagli di cavi nuovi, perché non usarli ??
Iniziamo a smontare la spazzola, aprendo la punta e sfilando i fili consumati.
Tagliamo i cavi freno in pezzi lunghi una decina di centimetri, ed iniziamo a piegarli a metà.
Una volta fatto dobbiamo "solo" infilarli nella spazzola e richiudere, non è facilissimo ma con un po' di pazienza ci si riesce.
Una volta reinseriti a sufficienza basta ripiegare la punta, stringere il tutto in morsa ed il gioco è fatto!
Una volta finita è quasi come una spazzola nuova, se abbiano degli avanzi di cavi inox possiamo farci delle spazzole niente mali.


giovedì 10 marzo 2022

Cargo di GERMAN!!!

Da una biciincidentata male, parte la costruzione di una nuova cargo per il nostro amico German!


 Montata la parte centrale del telaio costruiamo il piano di carico.


Verniciata e con i componenti montati sembra la bici di batman!





venerdì 28 gennaio 2022

Cargo per Ciclofficina Sociale

 Abbiamo fatto una cargo per e con i nostri amici della Ciclofficina Sociale!!!

Prima impostazione con misure per il telaio.

Misure e calcoli complessissimi per fare i tagli giusti :D!

Telaio centrale montato e pronto!!!

Collegato lo sterzo con due bei giunti sferici e la cargo è pronta.

Ecco la prima prova di pedalata!!!








martedì 7 dicembre 2021

Prima cargo

 Prima del 2008 feci una cargo per un amico (Nino), oviamente aveva tutti i difetti delle prime prove, non ne seppi più niente fino a che qualche mese fà mi chiama Alice: "Ciao Rocco Nino ci ha regalato la sua cargo, ti va di darci una mano?".
Oviamente le ho detto di si ed ho scoperto che la cargo è stata usata come fioriera per qualche anno.


 Ho corretto gli errori iniziali nella geometria del telaio, alzando un pò il movimento centrale.

Ho allungato i braccetti di trasmissione dello sterzo ed irrobustito il sistema, ho messo anche due giunti sferici. Ecco Prima e Dopo

 

Sistemata un pò qua e la, molate delle finiture molto trascurate ho ri dato la bici ad Alice che si è presa cura di lei, due mani di antiruggine e poi verniciato, cose che neanche io ho mai fatto :D






giovedì 11 novembre 2021

Carrello salvaspazio/tavolo per triciclo indiano

 Ogni volta che bisogna usare il triciclo indiano va svuotato ti tutta la roba che cè dentro, allora ho pensato una bella cosa fare una scatola con le gambe retrattili che si possa sfilare dal carreto indiano quando va usato per trasportare cose.


Fatto questo disegno, Mario (santo Mario) in tempo record ha fatto una bellissima e precisissima scatola.

Fatte le gambe e comprate due rotelle il gioco è fatto!

 
E'stato un po' complesso fare il uovimento delle prime gambe ad uscire, prima devono slittare in fuori e poi possono essere inclinate verso il basso.

Presto video esplicativo :D

domenica 10 ottobre 2021

Teatro su ruote II

 Dopo l'allestimento finale della scenografa il teatro è pronto a farsi rispettare!!



giovedì 2 settembre 2021

Tetro su ruote


Queste avventure iniziano spesso nello stesso modo, una telefonata "Pronto ciao sei Rocco? Dovrei fare una cosa un pó particolare", cosí é iniziata la realizzazione di questo bel progetto, un palcoscenico mobile o piú che altro proprio un teatro mobile, come nel film Parnassus.

Avendo giá testato la gudabilitá dei quadricicli anche con grossi carichi, decidiamo di fare un veicolo a 4 ruote, con un palco profondo 130cm e lungo 170cm, con un altezza interna di 210cm in modo di lasciare libero spazio per gli artisti.

La struttura di base é simile a quella giá fatta per PianoCity con misure diverse e qualche piccolo aggiornamento, il cambio piú alto, per non rischiare di toccare qualcosa che passa sotto e la parte anteriore piú corta.

Per il momento non é prevista la pedalata assistita, abbiamo deciso di sfruttare al meglio i cambi, una tripla davanti e quattro dei sei cambi posteriori.
 

Una volta sistemte le meccaniche e lo sterzo passiamo alla struttura del palco, oviamente dovrá potersi chiudere, dopo aver fatto una prova di snodo procedo con il resto della struttura!

Come ogni buon palcoscenico dovrá avere anche un proscenio, quella parte davanti alla tenda, in questo caso dovrá essere anche richiudibie.

Una volta fatta questa parte il teatroMobile é pronto per la verniciatira.

Ultimo passaggio gli allestimenti: Sul fondo ci sará una scatola per portare gli allestimenti, sopra ci sará il palco ed il tetto decorato e le decorazioni laterali.


Vedremo come andrá a finire....