lunedì 20 dicembre 2010

San lazzaro 2010




San lazzaro 2010, bella manifestazione, il carrozzone fatto per la may day ha funzionato benone, un sacco di gente ed un sacco di ciclofficine presenti...
Altre foto 02blog.

PS: Dimenticavo anche un sacco di freddo :)

domenica 7 novembre 2010

Milionaire

Sono finito su milionaire insieme al mio amico Piero e Gully.
L'articolo e'chiaro e fatto bene.

giovedì 7 ottobre 2010

Santi Campionati di ciclomeccanica VINTI!!

E' con immenso onore che la squadra della stecca composta da Maria e Rocco dichiara la propria vittorria di ben due premi assieme, il premio per la meccanica migliore e il primo premio della gara di ciclomeccanica!

sabato 28 agosto 2010

Piegatubi-Ciclofficina made

Dopo tanto pensare e progettare ecco il piegatubi della mia gantasia.


Gli alloggi del tubo non sono circolari ma sembra funzionare.


Questo e'un manubrio dritto di alluminio bello spesso, si e' piegato meglio di quanto mi aspettassi.


Devo ancora testarlo bene ma se funziona sono stra contento!
Pirto porta i tubi che ti faccio il manubrio nuovo!

venerdì 27 agosto 2010

Firenze-isoladelba

Rieccoci si riparte in treno da Bologna e si va'a Firenze, dove incontriamo subito Giuso e poco dopo ci raggiungono la sua ragazza Danielina e Rozzella, facciamo una lauta colazione e ripartiamo.
L`uscita da Firenze ci fa'capire subito che la toscana non perdona, una salitona lunghissima e senza neanche un tornante dritta come un fuso, sono stati due giorni di bellissimi paesaggi e di salite assassine.

A sera ci fermiamo a mangiare in un ristorantino per poi andare a dormire dietro delle balle di fieno piu' avanti, abbiamo dormito tutti poco, tra grilli e cicale che saltavano e facevano un baccano infernale.
Arrivati a Cecina abbiamo la conferma di essere protetti da santa grazziella, prendiamo l'unico treno della giornata per piombino.

Restiamo 4 giorni all'isola d'elba, dove ci ospita un vecchio amico Pietro Boselli (cicloattivista), belle le spiagge, bella la casa, bello tutto, ma ci sono piu'auto che a milano, gli ultimi due guirni restiamo a casa e ci godiamo il bosco e l'ozio.
Tornando a milano col treno incrociamo mia sorella jessica che va a vedere la roma giocare a milano.

martedì 10 agosto 2010

Vacanze in tall bike. Hay Hay Hay

Eccoci, prima tappa Milano Castelleone 60km di cui gli ultimi 10 al buio, ci siamo fermati dalle mie zie che ci hanno accolto, curato e sfamato.
Gia'qui peimo inconveniente, piove a dirotto per una giornata, non c'e'problema, il tempo passa veloce tra una partita a scala quaranta e un piatto di lasagne.

Seconda tappa Castelleone Cremona 30Km partiamo la mattina, ci mettiamo pochissimo, arriviamo freschi al camping, montiamo la tenda andiamo a visitare cremona dove troviamo un netturbino a pedali.

Terza tappa Cremona Parma 60Km, ci mettiamo un sacco parma sembra non arrivare piu.
Arrivati gia'sappiamo che a parma non ci sono campeggi e decidiamo ci prendere il treno per Bologna dove Leonardo e'disposto ad opitarci, arrivati scopriamo che si sta'costruendo una tall bike, gia' che ci siamo lo aiutiamo a costruirla.

mercoledì 28 luglio 2010

Cargo bike di Giuso

Ecco finalmente la bici da trasporto di Giuso, che ho aiutato a costruire a parigi.

E'chiaramente visibile l'influenza di Piero in questo manubrio extra large!

E anche visibile il mio sistema di sterzo a cavi, a detta di Giuso funziona bene.

domenica 25 luglio 2010

Milano-Venezia

Anche quest'anno e'arrivata la milano venezia, ma questa volta si e'deciso di farla in una sola giornata, partendo un ora prima.

Sveglia 3:30 in scuadra con me'andrea (magentino che vive a Tolus), domingo (vive a barcellona venuto a milano apposta per la mi-ve incontrato per caso in stazione centrale il giorno prima) e riccardo (venuto da roma).
Siamo partiti alle 5:30, san donato, pandino e via una città dopo l'altra, a peschiera inizia il dolore alle ginocchia, decido di abbandonare il gruppo e cambio tattica, il dolore alle ginocchia mi limita la velocità devo fare meno pause possibile per arrivare prima di notte, faccio una pausa a pranzo di 40 minuti e tutte le altre di 5 minuti.
La tattica funziona alle 9 arrivo a venezzia, l'unica cosa che non mi fa'male sono le dita dei piedi.
Ci ospita un centro sociale di venezzia, doccia fredda e poi a mangiare, due pezzettoni di pizza un te'caldo e si ritorna alla base, appoggiata la testa non mi sveglia piu' niente ne le zanzare ne gli altri che tornano dopo una notte fantastica, a mattina torniamo in treno.
Conclusione 300km in 13 ore il sedere e le ginocchia mi fanno male ma sono contento, ci sono riuscito, non ho mollato neanche quando ogni cellula del miocorpo mi supplicava di fermarmi.

mercoledì 7 luglio 2010

Sound sistem

Ecco a voi il sound sistem di giuso, l'ho aiutato a fare i collegamenti che mancavano ed alla velorution ha fatto una gran bella figura.



Parc de la Villette

A parigi c'e'uno strano parco, che ha da un lato delle gigantesche parti di bici mezze interrate, e dell'altra parte del canale un enorme sfera cromata, che a questo punto a rigor di logica deve essere una sfera del muovimento centrale.

Cose strane dal mondo: Freno ad olio per grazziella



In ciclofficina a parigi stavamo sistemando le bici da prestare alla velorution quando e' arrivata questa grazziella, la vedo arrivare e penso "hm ha una leva sola", si avvicina e penso "hm? ha due freni?", arriva, "Ma cose'?".
Una leva sola e due freni dotati di pistondini idraulici, dalla foto forse non si vede molto ma sono freni shimano, non sono riuscito a farli funzionare e li ho cambiati con un freno anteriore normalissimo ma funzionante.

domenica 4 luglio 2010

Velorution Universelle 2

Dopo 4 giorni di critical mass sono distrutto!!!
Ho aiutato un sacco di gente a sistemare la propria bici, gesticolando come uno stupido perchè non parlo francese, ho saldato un sacco dando anche quqlche lezione a giuso e i suoi amici.
Il 3 sera è stato bellissimo, dopo il giro ci siamo fermati nel parco della tour eiffel, c`era musica e gente allegra e la torre tutta illuminata a festa.
Appenq ho un pò più di calma metto tutte le foto...


domenica 27 giugno 2010

Velorution Universelle


Dopo la ciemmona eccoci alla Velorution (Bici-Rivoluzione), la ciclofficina e'dentro uno spazio occupato dai sans papiers, uno spazio enorme che ospitera'anche le persone venute dall'estero, stiamo costruendo un long gion e poi chissa'.
Ieri siamo andati al Gay Paride ed e' stato pazzesco schene super surreali, tipo:musica a manetta, una decina di omoni col grembiule che fanno un balletto sincronizzato, finche'un tipo vestito di un paio di mutande con i coloi della pace e una collanona alza un cartello con su scritto "3 minuti di silenzio", a questo punto tutto il corteo si ferma e si fa'il silenzio piu'assoluto, tutti fermi e zitti, trans, bears, drag queen, omoni bronzeri dipinti d'oro, insomma tutti quelli che prima saltavano e ballavano tutti super fermi, la situazione durante il corteo era talmente assurda che anche la polizia quando passava per il corteo era inriconoschibile, sembrava uno dei tanti gruppetti vestiti da militari gay girava per il corteo.

giovedì 3 giugno 2010

Ciemmona bis

La Repubblica ha scritto che alla ciemmona eravamo un migliaglio di ciclisti, vi lascio giudicare dassoli.









lunedì 31 maggio 2010

domenica 30 maggio 2010

Post Ciemmona \ Santa Grazziella

Innanzi tutto eccovi Santa Grazziella!!
Nel delirio della ciemmona non ho avuto tempo di scrivere niente per un paio di giorni, cerchero'di fare un riassunto.
Quest'anno siamo stati piu'che mai numerosi e piu'che mai splendidi, non si vedeva ne' l'inizio ne la fine, anche in tangenziale in cima alle salite non c'era modo di vedere la fine.
Ci siamo divertiti un sacco con rozzella che faceva santa grazziella in cima al riscio, benedicendo in nome del pignone e facendosi il segno della ruota.
Appena ho altre foto le mettero', oviamente essendo inop dei due guidatori non ho fatto potuto farne di mie.

martedì 25 maggio 2010

WOW Riscio!

Oggi abbiamo fatto un sacco di lavoro, abbiamo dovuto cambiare le ruote posteriori perche'una delle due aveva la ruota libera invertita ed anche la filettatura invertita, abbiamo provato afissarla ma la catena saltava giu'molto facilmente cosi'abbiamo cambiato le ruote con due ruote che erano in magazzino, cosi facendo si e' potuto anche mettere una marcia migliore per andare piu'veloce.
Abbiamo montato anche santa grazziella in cima a tutto, dobbimo convincere Rozzella a starci seduta per tutta la ciemmona, non sara' facile!

Per le foto dovrete attendere... suspances ...

avanzamento Riscio

Meccanicamente abbiamo fatto un po'di tutto:
rifatto le forcelle posteriori (precisamente 2cm troppo strette),
modificata l'inclinazione del meccanismo dello sterzo,
rimesso nuovi raggi alle ruote, comprato nuovi copertoni anteriori la misura e'quella del si, comprato muovimenti centrali tubi sella e selle, montato tutto ed ecco qui'un veicolo innovativo ed un po'strambo.

venerdì 21 maggio 2010

Riscio e powerRanger

Ecco un paio di foto del risco come era all'inizio. Non ho foto del fondo ma vi assicure che e' un groviera bucato in piu punti dalla ruggine, per questo abbiuamo temuto solo lo sterzo come si vede nella seconda foto.

Ed oviamente ecco i powerRanger che in tuta fanno una gran bella figura!

mercoledì 19 maggio 2010

Ospite Romano

Piero mi ospita in una casetta molto bella, ecco la foto dell'ingrsso.

Ieri abbiamo iniziato a costruire il riscio, stiamo partendo da un riscio tutto bucato dalla ruggine, buttiamo via tutto e teniamo solo le ruote e il sistema di sterzo, il progetto prevede di ricostruire la struttura con dei telai di bici, come se fossero due tandem. (al piu'presto le foto)

Piero ha una bici piccola piccola un 60 verticale e 59 orizzontale, come se non bastasse ha anche un buon fuorisella. piacerebbe a cimetta.

lunedì 17 maggio 2010

Roma!

Eccoci arrivati a roma dopo 9 ore di treno e subito mi becco con piero, gia'mi preannuncia che ha delle idee folli per questa ciemmona e devo ammettrlo e'proprio quello che mi volevo sentir dire.



Il negozio di piero si chiama BBIKE ed e'moolto carino, ha anche un sito Bbike.it
Una fotina tanto per capire, ha un pannello di attrezzi dove io arrivo forse a meta'!

martedì 11 maggio 2010

A RIdaglie: CIEMMONA 2010

Rieccoci, un altro anno e'passato, migliaglia di chilometri sono scivolati leggeri sotto le nostre ruote, torna quel fantastico momento in cui milioni di ciclisti si ritrovano a Roma per celebrare la liberta'sincera che solo una bici ti sa'dare.
Ho gia'fatto un piano di battaglia in ordine:
Spostamento Milano-Roma in treno, con un solo cambio a Pisa:

Per la modica cifra di 37,75€ (incluso biglietto bici) e nove ore di viaggio.
Il gioeno non l'ho ancora deciso, ma credo che lunedi'17 sara' la mia sceta.

Mi manca da sistemare un pochino la bici a due piani che ha un raggio rotto, lavare la tuta da meccanico e sono pronto.

Ho gia'avvisato piero che arrivo e mi ha gia'proposto di sistemare un risho, ho gia'in mente qualche idea spassosa.

martedì 4 maggio 2010

May Day No Oil

Come al solito abbiamo fatto la nostra figurona da splendide mosche bianche in una manifestazione soffocata dal disel e le droghe.

venerdì 16 aprile 2010

Cicloaperitivizzatevi!


Dopo una stremante settimana del desing venite tutti a rinfrancarvi nel tipico cicloaperitivo!